Intanto che la preistoria simile forza equivaleva a “tu sei il mio verga”

Intanto che la preistoria simile forza equivaleva a “tu sei il mio verga”

Si fa anziche l’ipotesi affinche le coppia voci sono non semplice autonome dal dell’antica Roma ciononostante e avanti, perchй il dizionario comune и anteriore a colui letterario dell’antica Roma e nelle varie regioni dell’Italia gli indigeni usavano le coppia voci in quale momento Roma non epoca stata arpione fondata.

In i due significati del sostantivo “тnos” si pensi verso esso di “argano” e immediatamente scopriamo affinche nella remota preistoria qualora gli uomini videro per la precedentemente evento un asino, dovettero capitare soprattutto impressionati dalla lunghezza e dimensione del proprio sesso

Si aggiunge affinche mediante italico la verso “bene” puт risiedere nome e avverbio, affinche dipende dal sostantivo; inoltre “bene” и autarchico da “buono”, perche durante vari dialetti и “bono”, mezzo il neolatino “bonus”, dal che и perт indipendente.

Per scovare il accezione proveniente del nome “bene” и sufficiente la frase “tu sei il mio bene”, specialmente dato che si accetta l’ipotesi in quanto molte parole sono state usate la prima turno da soggetto femminile. Cosi accettando l’ipotesi giacche la parole indicanti un sesso erano usate in segnalare addirittura l’altro, si ha affinche la barba “b-n” oppure “p-n” ovvero “f-n” ovvero “v-n” per causa evo usata per manifestare priente al vocabolario italico vedi unicamente i sostantivi “vano” e “vena”, “fano” e “fieno”, affinche con romano и “fenum” ed per di piu “pane” e “pino”; infatti “vano” e “fano” sono analogici al sessualita femminile “pino” e “fieno” per colui da uomo, anzi “vena” e “pane” possono intendere a entrambi.

Gli studiosi dicono affinche “bene” e “bonus” non hanno sicure corrispondenze sopra altre lingue indeuropee. (more…)

Continue Reading Intanto che la preistoria simile forza equivaleva a “tu sei il mio verga”